home
albero del sito pubblicazioni favole fabulando bibliografia scuola cv link
e-mail
Walter Crane, Beauty ADALINDA GASPARINI - PSICOANALISI E FAVOLE
EVENTI
CONFERENZE, SEMINARI, CONVEGNI
2004-2016
 2017

Walter Crane, The
                              Beast

2 0 1 7
In formazione libera. Cartello Comune
Empatia e diversità
Del corpo e altre storie
Il Bianco viso. Come fanno le storie d'amore ad avere un lieto fine?
Cinque casi di Freud

Due cicli di cinque incotnri di preparazione al Piccolo Festival
Festen
di Thomas Vinterberg
Il racconto dell'analisi: casi e frammenti
Kabikaj!
Intorno ai manoscritti e alle traduzioni delle Mille e una notte

Il segreto di Sharazad e l'attualità de "Le mille e una notte" Adalinda Gasparini con Laura Cioni attrice e psicoterapeuta Mito, fiaba, romanzo
Piccolo festival dei casi di Freud
Lasciatele vivere.
Voci sulla violenza contro le donne
Presentazione, a Firenze, sabato 25 febbraio Incontri nella scuola superiore di 2° grado, fino a marzo Incontro a Firenze, sabato 18 marzo
A Firenze, con mise en éspace della fiaba, venerdì 19 maggio
Conversazioni a Firenze, aprile-giugno
Cinema a Napoli, domenica 21 maggio
Seminario a Napoli, venerdì 9 giugno
Incontro a  Scandicci, lunedì 24 luglio
Incontro a  Scandicci, martedì 5 settembre Seminario a Firenze, sabato 14 ottobre
A Firenze, venerdì 29
e sabato 30 settembre, domenica 1° ottobre
Presentazione del libro, a Firenze, sabato 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Locandina Piccolo Festival
PROGRAMMA
Le cinque sessioni, i relatori. Approfondimenti e suggerimenti sito- bibliografici


Locandina

Dépliant

La Sede

Informazioni e iscrizioni

L’evento, promosso da Fairitaly Associazione ONLUS, è articolato in cinque sessioni, una per ogni caso clinico, e si rivolge sia a un pubblico di addetti ai lavori, già attivi nella professione o in formazione, che a persone comunque appassionate al tema.


Il Piccolo Festival dei Casi di Freud  fa parte delle proposte di Fairitaly per il Cartello Comune IN FORMAZIONE LIBERA.
                                                                 LA PSICOANALISI O LA SCIENZA LENTA
                                                                                        Adalinda Gasparini

La  psicoanalisi è, come ha sempre pensato Freud, una scienza. Una scienza che viene dopo la fine della separazione fra scienze umane e scienze esatte. Questa distinzione ha valenze paradossali: le prime sono inesatte e le seconde disumane? Oppure, quando si definiscono scienze dell'uomo e scienze della natura, si vorrebbe dire che le prime non riguardano la natura - l'uomo ne sarebbe estraneo? - e le seconde non riguardano l'uomo?
A parte gli scherzi. L'illusione dell'esattezza è tramontata per le scienze del Novecento, e la psicoanalisi fin dalla sua nascita è sia una disciplina che una pratica che non procede se non nella riduzione dell'ubris conoscitiva, nonostante caratterizzi il suo eroe, il suo attante protagonista, Edipo. O forse proprio per questo.
Le considette scienze umane, tramontato - chi potrebbe ormai non vederlo? - il tempo delle scienze positivistiche con le loro sorti magnifiche e progressive, si sono ritradotte con uno sforzo più epimeteico che prometeico in discipline o scienze neopositivistiche, che continuano a promettere risultati, anche se meno trionfanti. La psicoanalisi somiglia molto di più, per temi, problemi, ricchezza, passione, contrasti, resistenze, alle scienze che, nascendo in seno alle scienze dure, la matematica prima fra tutte, non hanno bisogno di conquistare alcun quarto di nobiltà scientifica.
Si è voluto questo Piccolo Festival anche per raccontare da psicoanalisti che non ci vergognamo di non costruire tabelle e scale, di non disporre di manuali o test, e nemmeno di non poter vantare risultati dimostrabili.
[...]
Il cambiamento introdotto da Freud è testimoniato in modo impeccabile dai cinque casi di cui parleremo nel Piccolo Festival, recitandoli, commentandoli, accostandovi il vero e il falso di altre discipline: i casi di Freud - e lui stesso come caso centrale della psicoanalisi - sono storie vere che sembravano false, di cui Freud mostra la verità. Ma  una volta raccontate e pubblicate, le storie cliniche continuano a oscillare tra il vero e il falso, la stabilità scientifica e la vaghezza letteraria. La mossa di Freud, di mostrare la verità di storie che sembravano false - come la verità nell'isteria - fa sì che i letterati abbiano amato e amino Freud, perché gli scrittori e i poeti, come Esiodo, sanno che dipende dalle misteriose intenzioni dell'inconscio - dove altro potrebbero ormai abitare le Muse? - la storia che si va a raccontare, nella quale il vero e il falso si mescolano e cambiano proporzione a seconda di chi legge e del tempo in cui se ne fa la lettura.
Freud ha esteso il campo della letteratura. Ma così facendo ha aperto un nuovo campo alla scienza, una scienza lenta che somiglia a quelle scienze che come la psicoanalisi sono nate col secolo breve, il cui valore non sarà garantito da antichi quarti di nobiltà, ma dal rigore, dalla passione e dalla costanza dell'amore per la verità che sempre si nasconde e sempre si rivela. [Al testo completo e al Manifesto per la scienza lenta]

Lunedì 24 luglio 2017
dalle ore 10

Biblioteca Comunale di Scandicci







Kabikaj!  Intorno ai manoscritti e alle traduzioni delle Mille e una notte.

Incontro dedicato alle bibliotecarie e ai bibliotecari
Kabikaj era il genio degli insetti che veniva invocato per scritto ai margini dei manoscritti arabi perchè li proteggesse dai tarli della carta.
La storia delle Mille e una notte ha come unico riferimento concreto i manoscritti del XIV secolo - conservati nelle maggiori biblioteche del mondo. Nessuno di questi è mai stato pubblicato integralmente. Di uno solo è stata curata un'edizione, si tratta del Ms. A, che fu proprietà di Antoine Galland, primo traduttoe europeo delle Mille e una notte - pubblicata nel 1990. Si può capire questa mancanza di cura delle fonti di una raccolta che ha influito sull'immaginario del mondo intero?
Manoscritto Siriano del XIV sec., appartenuto ad
                  Antoine Galland
Manoscritto siriano del XIV secolo delle Mille e una notte, già appartenuto ad Antoine Galland, primo traduttore della raccolta araba
Martedì 5 settembre 2017, ore 17,30
Biblioteca Comunale di Scandicci


Nell'ambito di "Una notte da mille e una notte in in biblioteca", evento promosso e organizzato dalla Biblioteca Comunale di Scandicci, Sezione ragazzi, che avrà luogo il 12 settembre 2017:
Il segreto di Sharazad e l'attualità de le mille e una notte a cura di Adalinda Gasparini, psicoanalista, presidente di Fairitaly Onlus, e Laura Cioni voce narrante, attrice e psicoterapeuta

L'illustrazione delle Mille e una notte a sinistra potrebbe rappresentare la storia iniziale, con la fanciulla rapita alla vigilia delle nozze dal demone che la tiene prigioniera in una cassa in fondo al mare legata con catene d'oro e d'argento, e la fa uscire solo per posare i lcapo sul suo grembo e dormire. Ma la fanciulla ha filo con novantotto anelli, e chiede ai re peregrini di consegnarle i loro, dopo averli costretti a fare con lei quella cosa che...
L'illustrazione a destra, dal Rubaiyat di Omar Khayyam, potrebbe rappresentare il lieto fine delle Mille e una notte, con l'amore finalmente espresso fra la narratrice figlia del visir e il sultano.
La storia d'inizio fa parte delle Mille e una notte fin dai manoscritti arabi più antichi - XIV secolo della nostra era - mentre il finale fu scritto da Antoine Galland, primo traduttore della raccolta all'inizio del Secolo dei Lumi. Nei manoscritti arabi antichi non era presente: mille e uno è un numero indefinito, come millanta in Toscana.
Il lieto fine delle Mille e una notte
Sabato 25 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, a cura di Fairitaly ONLUS, si parlerà di questo libro, a Firenze, alla Biblioteca delle Oblate. Con la curatrice Valeria Babini saranno presenti Antonello Armando, Marianna Bolko, Adalinda Gasparini. Sono previsti altri ospiti, e letture attoriali. Nel corso della giornata sarà proiettato il film Di genere umano
Lasciatele vivere. Voci sulla violenza contro le donne.  A cura di Valeria Babini. Contributi di Annarita Angelini, Valeria Babini, Marco Balboni, Fabrizio Battistelli, Remo Bodei, Marianna Bolko, Stefano Ciccone, Carlo Flamigni, Paola Govoni, Dacia Maraini, Lea Melandri, Daniela Minerva, Maura Misiti, Adriano Prosperi, Massimo Recalcati, Cecilia Robustelli, Maria Grazia Ruggerini, Milli Virgilio.
Bologna: Pendragon 2017.

Allegato al libro il docu-film Di genere umano, scritto e diretto da Germano Maccioni.

A partire dal 2014 il Corso di Laurea in Filosofia dell’Università di Bologna ha organizzato per tre anni consecutivi sotto la responsabilità scientifica di Valeria Babini un corso interamente dedicato al tema della violenza contro le donne. Aperto a tutti gli studenti e ai cittadini che volessero parteciparvi, il corso, finora primo e unico nel panorama universitario italiano, ha visto la presenza a ogni “lezione” di fin 200 persone, non solo giovani. Oggi quegli incontri sono diventati un libro con cui la curatrice Valeria Babini ha inteso fermare su carta quella straordinaria esperienza: perché non rimanesse un inutile gioiello nel cassetto dei preziosi dell’Università di Bologna, ma possa piuttosto raggiungere un pubblico più vasto per diventare a sua volta motore di ulteriori riflessioni o iniziative, nelle scuole, nelle associazioni, nelle menti di quanti intendono continuare a pensare. (Leggi ancora)

Lasciatele vivere
Venerdì 19 maggio 2017
Al Caffè Letterario Le Murate. dalle 18 alle 18,30


Per la rassegna Psicanalisi e società l'Associazione Dedalo invita a questo evento per parlare di fiabe, psicanalisi e amore
"Bianco viso".
Come fanno le storie d'amore ad avere un lieto fine
?



Click qui per leggere la fiaba in questo sito
Con Adalinda Gasparini, psicanalista, esperta di fiabe e miti, presidente Fairitaly Onlus

Laura Cioni, psicanalista Dedalo, attrice


Mise en éspace della fiaba Il viso di Giambattista Basile a cura di Laura Cioni
Sabato 18 marzo 2017, ore 18


LIBRERIA SALVEMINI
piazza Salvemini, 18, Firenze

Partecipazione libera




Corpo e cibo
nell'immaginario fiabesco


con Adalinda Gasparini, psicoanalista, presidente Fairitaly ONLUS
Federico Paino, operatore Heta-Fida Ancona, attore e speaker
Laura Cioni, psicologa-psicoterapeuta Dedalo-Fida Firenze
Dedalo
Reading delle fiabe
a cura di Federico Paino

L'orsa
di Giambattista Basile

Uguccion della Stagnola
di Sergio Tofano
I CASI DI FREUD
Ciclo di cinque conversazioni bimensili presso la Sede di Fairitaly, via Pratese, 56, Firenze, dalle 21 alle 23. Il primo ciclo nel periodo aprile-giugno 2017, il secondo in giugno-luglio.
Si è concluso il 28 marzo 2017 un ciclo di cinque conversazioni mensili di preparazione al Piccolo Festival dei Casi di Freud. Il secondo ciclo di cinque conversazioni, presso la Sede di Fairitaly ONLUS, in via Pratese, 56, Firenze, si è concluso nel mese di luglio 2017.
Hanno partecipato a entrambi i cicli: Marco Bacciottini, Simone Berti, Patrizia Cammunci, Claudia Chellini, Laura Cioni, Elena Maria Ferretti, Chiara Guarducci, Nicola Materassi, Paola Verrucchi.
Dora
Hans a
Hans b
Uomo dei topi
Uomo
                          dei lupi
Schreber
La proposta di questo secondo ciclo di conversazioni sui cinque casi di Freud è nata dal desiderio di continuare il confronto che si è aperto nel primo ciclo.
Le conversazioni si sono realizzate con la partecipazione attiva di ciascuno.
Al secondo ciclo hanno partecipato Cristina Accardo e Alessandra Sbolci.
Sono inoltre intervenuti come graditi ospiti nel secondo ciclo Antonello Armando nell'incontro dedicato a Dora, e Mario Ajazzi Mancini nell'incontro dedicato all'Uomo dei lupi.
Dall'8 aprile 2017 al 13 gennaio 2018, sei incontri, il sabato, dalle 16 alle 18. Sedi: Istituto Gradiva, via delle Belle Donne, 13, e lo Studio Cartesio, via Fra' Bartolommeo 24, Firenze.

Partecipazione libera


IN FORMAZIONE LIBERA
L'ETÀ DELLA PSICANALISI

MITO, FIABA, ROMANZO

Adalinda Gasparini, Vania Ori, Sebastiano Tilli

sabato 14 ottobre 2017, all'Istituto Gradiva



BROCHURELocandina Sei incontri aperti al pubblico, il sabato, dalle 16 alle 18, progettati e promossi dalle Associazioni fiorentine Dedalo, Extimité, Fairitaly, Istituto Gradiva, Laboratorio di Ricerca Freudiana, Kantor Atelier e Rivista di Psicanalisi Critica.
Il seminario del Cartello Comune si rivolge a psicanalisti, psicoterapeuti, psicologi, alle persone in formazione, a coloro che sono interessati a una ricerca comune intorno a una cura che vada oltre il semplice adattamento.
Dal 3 marzo al 1° novembre 2017, otto appuntamenti, il venerdì, alle ore 15, a Napoli, presso la sede della Scuola, in via Toledo

Adalinda Gasparini
Il racconto dell'analisi: casi e frammenti
Venerdì 9 giugno










Seminari 2017
ESCULAPIO
Istituto quadriennale
per l'Abilitazione in Psicoterapia

riconosciuto dal MIUR ai sensi dell'art. 3 L. 56/89 con D.D. del 31.03.13 - GU 17.04.13
Sabato 25 febbraio 2017
ore 16-18 all'Istituto Gradiva, via delle Belle Donne 13, Firenze

Partecipazione libera
Presentazione del Cartello Comune
IN FORMAZIONE LIBERA
L'ETÀ DELLA PSICANALISI
 Locandina presentazione
Hanno dato vita al Cartello Comune con 2016 per la formazione in psicanalisi gli psicanalisti Mario Ajazzi Mancini, Xavier Barret, Simone Berti, Silvana Caluori, Adalinda Gasparini, Maria Letizia Lironcurti, Vania Ori, Anna Passaponti, Sebastiano Tilli, Alberto Zino, e le Associazioni Laboratorio di Ricerca Freudiana, Fairitaly, Istituto Gradiva, Kantoratelier, Psicanalisi Critica (Documento firmato il 14 dicembre 2016)
Hanno quindi aderito al Cartello Comune le Asso
ciazioni Dedalo ed Extimité.




Il Cineforum della Scuola Esculapio per il 2017
la domenica alle 14,30, dal 19 febbraio al 5 novembre 2017, presso la sede della scuola, in via Toledo 1
Domenica 21 maggio
Adalinda Gasparini introdurrà
Festen - Festa in famiglia (Thomas Vinterberg, Danimarca e Svezia, 1998)

ESCULAPIO
Istituto quadriennale
per l'Abilitazione in Psicoterapia

riconosciuto dal MIUR ai sensi dell'art. 3 L. 56/89 con D.D. del 31.03.13 - GU 17.04.13



Cineforum della Scuola di Psicoterapia
                    Esculapio

Adalinda Gasparini ha progettato e sta realizzando con la fondazione Palazzo Strozzi quattordici appuntamenti in altrettanti classi di licei e istituti tecnici e professionali in Toscana su Empatia e diversità, uno dei tre temi scelti dalla Fondazione Strozzi per Educare al presente nel 2017.  In corso dal mese di novembre 2016 si concluderanno nel mese di marzo 2017.
Empatia
Fondazione Palazzo Strozzi
Scuole e Università

Palazzo
                    Strozzi

EDUCARE AL PRESENTE
Per la scuola secondaria di 2°grado



Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
Palazzo Serra di Cassano
via Monte di Dio, 14, Napoli


Ciclo di seminari Anno 2016
EDIPO OGGI: AUTONOMIA E SUCCESSIONE
Continuità e discontinuità
nella formazione e nel lavoro psicoanalitico

Sabato 19 marzo
Adalinda Gasparini
Edipo a Colono: una successione al di là dei legami familiari
Esculapio
                    Seminari 2016
ESCULAPIO
Istituto quadriennale
per l'Abilitazione in Psicoterapia

riconosciuto dal MIUR ai sensi dell'art. 3 L. 56/89 con D.D. del 31.03.13 - GU 17.04.13
5 dicembre 2016, ore  16
Kantoratelier
via Senese, 18, Firenze

Partecipazione libera
Per prenotazioni:
info@ricercafreudiana.it
info@psicanalisicritica.it
LIBERTÀ E  PSICANALISI
FORMAZIONE NECESSARIA. LA PSICANALISI
Seminario 2016


TRANSFERT E SUCCESSIONE
Simone Berti & Adalinda Gasparini
il 28 maggio, allo Studio Cartesio
Libertà e psicoanalisi 2016
Cinque incontri aperti al pubblico, il sabato, dalle 16 alle 18, progettati e promossi dalle Associazioni fiorentine Fairitaly ONLUS, Istituto Gradiva, Laboratorio di Ricerca Freudiana, Kantor Atelier e Rivista di Psicanalisi Critica.
Il seminario si rivolge a psicanalisti, psicoterapeuti, psicologi, alle persone in formazione, a coloro che sono interessati a una ricerca comune intorno a una cura che vada oltre il semplice adattamento.
5 dicembre 2015, ore  16
Kantoratelier
via Senese, 18, Firenze

Partecipazione libera
Per prenotazioni:
info@ricercafreudiana.it
info@psicanalisicritica.it
LIBERTÀ E  PSICANALISI
CURA E POTERE
Seminario 2015

HEIMLICHE - UNHEIMLICHE
Mario Aiazzi Mancini, Simone Berti, Adalinda Gasparini, Maria Letizia Lironcurti, Vania Ori, Anna Passaponti, Sebastiano Tilli, Alberto Zino
con la partecipazione di Mario Galzigna
Libertà e psicanalisi 2015
Cinque incontri aperti al pubblico, il sabato, dalle 16 alle 18, progettati e promossi dalle Associazioni fiorentine Fairitaly ONLUS, Istituto Gradiva, Laboratorio di Ricerca Freudiana, Kantor Atelier e Rivista di Psicanalisi Critica.
Il seminario si rivolge a psicanalisti, psicoterapeuti, psicologi, alle persone in formazione, a coloro che sono interessati a una ricerca comune intorno a una cura che vada oltre il semplice adattamento.
20 novembre 2015, ore 14,30-17,30
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Esculapio
via Toledo 406, Napoli
Partecipazione libera

Centro Clinico ESpressione
Consultorio di Psicoterapia Psicoanalitica e Istituzionale



Adalinda Gasparini

POETICA DELL'ISTITUZIONE
DALLA CICUTA ALLA GUERRA SANTA

"Psicoanalisi nelle Istituzioni" - Terza Edizione
La società scade, la psicoanalisi risponde: il soggetto tra rinuncia e godimento

Ugo Amati, Gelindo Castellani, Gelindo Castellarin, Domenico Cosenza, Piero Feliciotti, Marco Focchi, Adalinda Gasparini, Carmelo Licitra Rosa, Ettore Perrella, Orfeo Verdicchio
Coordinano: Renato Bellinello e Antonio Maiolino
Firenze, Sedi varie dal 18 aprile
al 5 dicembre 2015

Partecipazione libera
Per prenotazioni:
info@ricercafreudiana.it
info@psicanalisicritica.it
LIBERTÀ E  PSICANALISI - CURA E POTERE
Seminario 2015

ILLUSIONE - AVVENIRE
Adalinda Gasparini & Sebastiano Tilli

Istituto Gradiva
9 maggio 2015
Libertà
                    e psicanalisi 2015 Cinque incontri aperti al pubblico, il sabato, dalle 16 alle 18, progettati e promossi dalle Associazioni fiorentine Fairitaly ONLUS, Istituto Gradiva, Laboratorio di Ricerca Freudiana, Kantor Atelier e Rivista di Psicanalisi Critica.
Il seminario si rivolge a psicanalisti, psicoterapeuti, psicologi, alle persone in formazione, a coloro che sono interessati a una ricerca comune intorno a una cura che vada oltre il semplice adattamento.
16 maggio 2015, ore 18
Libreria IBS
via de' Cerretani, Firenze

Presentazione della
Nuova rivista Letteraria n. 10
Semestrale di letteratura sociale fondato da Stefano Tassinari

CIBO - Numero monografico

Saranno presenti: Silvia Albertazzi, Giuseppe Ciarallo, Adalinda Gasparini, Massimo Vaggi
Nuova rivista letteraria - Locandina
Rivista semestrale di letteratura sociale: “di letteratura” perché fatta da scrittori e intenzionata a raccontare come la letteratura ha interpretato in passato e sta affrontando nel presente le tematiche affrontate in ogni numero; “sociale” perché tutti gli autori in essa impegnati sentono l'urgenza di mettere nuovamente sul tavolo della discussione importanti elementi quali storia e memoria, conflitto e lavoro, attualità e cambiamenti di costume nella società contemporanea.”
13 novembre 2014, ore 21
Caffellatte
Via Alfani 39r
Firenze
MAGENTA BLUES

Silvia Albertazzi
Magenta è il colore dei ricordi
La vita felice: Milano 2014

Introduce Adalinda Gasparini
Chitarra: Federico Riondino
Silvia
                    Albertazzi Parlo a me stessa
dandomi del tu.
Vorrei darmi del lei
ma non ci riesco:
mi conosco ormai da troppi anni
per riuscirea prendermi sul serio
.
20 novembre 2014, ore 21
Centro d'Incontro
Piazza Dante, 33

Borgo San Lorenzo



Con il patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo
Patrizia Cammunci

Sospeso a un filo di speranza
Presentazione del libro di Simone Banci
Una storia vera fra rabbia, dolore e amore
sabato 8 novembre, ore 18


Padri e madri nel travaglio della separazione

Bambini e adolescenti
Come cambia l'universo affettivo
nella separazione dei genitori
giovedì 4 dicembre, ore 21
APS BAHA'I GIANNI BALLERIO
BANCA DEL TEMPO
FAIRITALY ONLUS
Firenze
Sedi varie. Dal 10 maggio
al 6 dicembre 2014

Partecipazione gratuita
Per prenotazioni:
info@ricercafreudiana.it
info@psicanalisicritica.it
LIBERTÀ E  PSICANALISI
LA CURA

MALATTIA-VERITÀ
Adalinda Gasparini e Anna Passaponti
7 giugno 2014

STUDI APERTI
locandina Cinque incontri aperti al pubblico, il sabato, dalle 16 alle 18, progettati e promossi dalle Associazioni fiorentine Fairitaly ONLUS, Istituto Gradiva, Laboratorio di Ricerca Freudiana, Kantor Atelier e Rivista di Psicanalisi Critica.
Il seminario si rivolge a psicanalisti, psicoterapeuti, psicologi, alle persone in formazione, a coloro che sono interessati a una ricerca comune intorno a una cura che vada oltre il semplice adattamento.

30-31 maggio 2014
Cádiz
Hotel La Catedral

Œdipe à Cadix



Œdipe le salon - Nomade
Ecriture de la psychanalyse...livres, auteurs

Moby Dick ou le desir dont il s'agit
Rencontre internationale


Navigare necesse est, vivere non necesse. Une trajectoire profonde, cohérente et réfléchie.
Adalinda Gasparini
Richard Abibon, Carlo Albarello, Bernard Balavoine, Philippe Beucké, Annik Bianchini, Jean François Bohi, Isabelle Bonvalot, Francis Cohen, Françoise Decant, Annick Galbiati, Adalinda Gasparini,  Françoise Hermon, Roque Hernandez, Jean Jacques Leconte, Juan Liano, Claude Maillard, Nicole Milgram, Margarita Moreno, Xavier Moya Plana, Laura Pigozzi, Serge Sabinus, Denise Sauget, Monique Zerbib.
Serge Sabinus et Delia Cohen modératrice des journées
... Ici, la chose est-elle identifiable à cet objet que Lacan pose comme unique, sans image, perdu irrémédiablement ? Ici encore, c’est la dimension du deuil, de l’enfant mort dans son corps comme dans ses rêves qui innerve aussi l’écriture. Oui l’écriture justement, n’est–elle pas encore ce qui fait courir ses questions comme un fil rouge dans les nouages aigus du texte ? (Serge Sabinus)
10 maggio 2014
Firenze
Istituto Gradiva
via delle Belle Donne, 13

Partecipazione gratuita
Per prenotazioni:
info@ricercafreudiana.it
info@psicanalisicritica.it
LIBERTÀ E  PSICANALISI
LA CURA


PANICO - ISTERIA
Sebastiano Tilli e Alberto Zino

STUDI APERTI
Cinque incontri aperti al pubblico, il sabato, dalle 16 alle 18, progettati e promossi dalle Associazioni fiorentine Fairitaly ONLUS, Istituto Gradiva, Laboratorio di Ricerca Freudiana, Kantor Atelier e Rivista di Psicanalisi Critica. Il seminario si rivolge a psicanalisti, psicoterapeuti, psicologi, alle persone in formazione, a coloro che sono interessati a una ricerca comune intorno a una cura che vada oltre il semplice adattamento.
2-3 maggio 2014
Nonantola (MO)

Nido Don Beccari
via Calvino, 32

Sala Mirko Sighinolfi
via del Macello, sotto
la Torre dei Bolognesi

Pescecola

presenta

Uno spazio per grandi e piccini.

Il pozzo delle meraviglie

Fiabe e miti nel lavoro educativo
con adulti e bambini
venerdì 2 maggio dalle 17 alle 19
e sabato 3 maggio dalle 10 alle 12:
Laboratorio di Versione collettiva per genitori italiani e stranieri, insegnanti, educatori, bibliotecari
presso il Nido Don Beccari

sabato 3 maggio alle ore 15: seminario aperto al pubblico
presso la Sala Mirko Sighinolfi
Le fiabe – popolari o d’autore, antiche o moderne, italiane o straniere – costituiscono uno sterminato territorio immaginativo, comune ad adulti e bambini di tutte le epoche e di tutte parti del mondo. Uno scrigno inesauribile da cui attingere strumenti utili al lavoro su di sé, sulla relazione educativa, sulle dinamiche psicologiche, sulla narrazione. Con l’aiuto di Adalinda Gasparini, psicoanalista, formatrice e studiosa del racconto mitico e fiabesco, esploreremo alcuni di questi diversi aspetti.
29 marzo 2014
ore 10-13
Policlinico della Seconda Università degli Studi di Napoli
Aula PM1
Adalinda Gasparini

Quale scienza per la malattia mentale
?
Riflessioni sulla cura della follia
Centro Paul Lemoine
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia a Orientamento Psicoanalitico
Copertina della prima edizione, 1494
26 marzo 2014 ore 20,30
Sala Conferenze, Circoscrizione 1 Piazzetta Redecocca, 1, Modena
Adalinda Gasparini

Fiabe di mortelle, ranocchi,
orse e
serpenti.
Indagine psicoanalitica sulle metamorfosi femminili/maschili
Ciclo di Conferenze della Tigre Bianca

È camminando che la via si traccia, è nominando che le cose sono delimitate. (Zuang-Zi)
Walter Crane, La Bella e la Bestia
5-6-7 dicembre 2013
Aula 7 Nuovo Ingresso Careggi Aula Magna via Laura 48
Sala della Minerva Accademia P.zza San Marco
- Firenze

INQUIETUDINI NELLA MODERNITÀ
ed.

 Meeting  Internazionale Transdisciplinare



LOVELESS : AFFECTIVE  INSIGHT ?

AFFETTI SENZA AMORE?




 

 

                                                      

Scientific Board

Giuseppe Andreani  Gianfranco Gensini  Pierangelo Geppetti  Mauro Maldonato 

Alessandro Mugelli  Alberto Peruzzi  Elena Pulcini  Luca Toschi

Event Planners

Cecilia Morandi   Lorenzo Mucchi   Mario Pissacroia

 

Segreteria organizzativa  Sponsor  Comunicazione

Marcello Andriola  Arrate Cia Bemposta  Rosalba Montalbano

 

Organizzazione

 LA.R.P.    I.H.S.S
Gianfranco Gensini, Massimo Fini, Mauro Marchionni, Clara Silva, Vinicio Vito Savino Mauro Maldonato, Alberto Siracusano, Fabio Apicella, Giuseppe Cossu, Alfonso Montuori, Renzo Guerrini, Andrea Smorti, Alessandro Mugelli, Pietro Calissano, Carlo Setacci, Alessandro Rossi, Angelo Gemignani, Adalinda Gasparini, Antonio Malo, Cristiano Bellei, Brunetto Chiarelli, Marcello Andriola, Fabio Dei, Elena Pulcini, Mauro Magatti, Sergio Caruso, Gennaro Iorio, Ugo Amati, Luca Toschi, Alberto Peruzzi, Cecilia Morandi, Mario Pissacroia, Cecilia Rofena, Antonio Maiolino, Orfeo Verdicchio, Michele Bianchi, Giuseppe Andreani, Ricccardo Romagnoli, Maurizio Bignardi, Luca Farulli, Fabrizio Desideri, Giuliano Serafini, Andrea Granchi, Daniele Goldoni DJR*, Paolo Magelli, Renzo Cresti, Renzo Guardenti, Pietro Bartolini, Lorenzo Mucchi


lunedì 18 novembre 2013
ore 14-16
Università degli Studi di Genova - Dipartimento di
Scienze della Formazione, aula 4.
Lezione di Storia dell'educazione per gli studenti di Scienze della
Formazione primaria.
Docente Anna Antoniazzi
Fiabe antiche per il futuro: La gatta Cenerentola, Il principe ranocchio, La gatta con gli stivali
(titolo provvisorio)
Anna Antoniazzi e Adalinda Gasparini

sabato 16 novembre 2013
ore 14-18
Sala della Cassa di Risparmio di Firenze, via F. Portinari, 5
L'ATTO ANALITICO
Prima parte: Critica del senso comune
Seconda parte: Il tocco della parola

Progetto Libertà e psicoanalisi - V incontro
Afanisi -  Gradiva-Ist. di Psicoanalisi - Fairitaly ONLUS - Laboratorio di ricerca freudiana - Psicanalisi Critica Mario Aiazzi Mancini, Simone Berti, Adalinda Gasparini, Letizia Lironcurti, Vania Ori, Anna Passaponti, Sebastiano Arnolfo Tilli, Alberto Zino
lunedì 11 novembre 2013

Teatro Comunale di Gambettole (Forlì-Cesena)
(orario da definire)
Centro teatro di figura - Cervia
FESTIVAL "ARRIVANO DAL MARE!"

XXXVI Edizione
ALLA RICERCA DELLE ACQUE INTERNE

(Convegno - Titolo da definire)

venerdì 18 ottobre 2013, ore 15

Bologna, via di Saliceto, 3/20
Festa internazionale della storia - X edizione


LE VIE DELLE FIABE: STORIE D'OGGI
Raccontare il presente attraverso la letteratura per l'infanzia.


Convegno a cura dell'Associazione culturale Youkali in collaborazione con il quartiere Navile
Adalinda Gasparini

Col principe Ranocchio nel labirinto delle favole. Viaggio psicoanalitico


PRESENTAZIONE
domenica 13 ottobre 2013, ore 10-13
Policlinico della Seconda Università degli Studi di Napoli
Aula PM1

LA PSICOTERAPIA NELLE ISTITUZIONI: LA PSICOANALISI FUORI DAL DIVANO
Centro Paul Lemoine
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia a Orientamento Psicoanalitico
Patrizia Cammunci

Adalinda Gasparini
Lavoro analitico fuori sede.
T
empo di dolore e tempo di festa.

sabato 25 maggio 2013
ore 14-18
Sala della Cassa di Risparmio di Firenze, via F. Portinari, 5

Ingresso libero
LA LIBERTÀ EFFETTO DELL'ANALISI

1. Godere del potere
2. Proposte per un'etica dei legami
Afanisi - Istituto Gradiva - Fairitaly ONLUS - Laboratorio di ricerca freudiana - Psicanalisi Critica Mario Aiazzi Mancini, Xavier Barret, G. Bertelloni, S. Berti, S. Caluori, A. Gasparini, M.L. Lironcurti, V. Ori, A. Passaponti, Letizia Lironcurti, S. A. Tilli, A. Zino
sabato 11 maggio 2013
ore 10-13
Galleria 20 ArtSpace
via XX Settembre 122, Roma
LA LUCE E IL PAESAGGIO

Col pittore Ubaldo Bartolini ne parlano Piero Feliciotti, Adalinda Gasparini, Orfeo Verdicchio. Coordina Antonio Maiolino
Centro Psicoanalitico Lacaniano, Napoli
in collaborazione con ESPRESSIONE Consultorio di Psicoterapia Istituzionale
Centro Paul Lemoine - Sedi di Napoli e Macerata
Società Italiana di Psicodramma Freudiano

Se qualcuno parla il buio scompare. (Sigmund Freud)


sabato 13 aprile 2013
ore 14-18
Sala della Cassa di Risparmio di Firenze, via F. Portinari, 5
IL POSTO DELLA PSICANALISI NELLA SOCIETÀ

1. Per una critica dell'adattamento
2. Proposte per una società non depressiva

Ingresso libero


Afanisi - Istituto Gradiva - Fairitaly ONLUS - Laboratorio di ricerca freudiana - Psicanalisi Critica



Xavier Barret, G. Bertelloni, S. Berti, A. Gasparini, M.L. Lironcurti, V. Ori, A. Passaponti, S. A. Tilli, A. Zino

27 marzo 2013, ore 15,30
Bologna, Children's Book Fair
Digital Café

GATTA CENERENTOLA
App i-Pad




apple store

© Fairitaly ONLUS


Anna Antoniazzi, Patrizia Cammunci, Claudia Chellini, Adalinda Gasparini

25 marzo 2013, ore 15,30
Bologna, Children's Book Fair
Stand di LIBER

Marco Dallari
con
Anna Antoniazzi Claudia Chellini, Adalinda Gasparini
1° dicembre 2012, ore 10
Istituto Italiano
per gli Studi Filosofici
Napoli
Il Centro Psicoanalitico Lacaniano
e il Centro Paul Lemoine

presentano un testo di
ELVIO FACHINELLI
come pretesto per discutere
SU FREUD

Relatori:
Renato Bellinello
Cristiana Cimino
Adalinda Gasparini
Narciso Maturo
Coordina: Antonio Maiolino

A Firenze, La Colombaria, in via Sant'Egidio, 23, dalle 14 alle 18.
Incontro aperto al pubblico

Libertà e psicanalisi


Prima parte
Il posto della psicanalisi nella società. Giuliana Bertelloni, Adalinda Gasparini, Vania Ori, Anna Passaponti, Sebastiano Tilli

Seconda parte
La libertà, effetto dell'analisi
Mario Ajazzi Mancini, Simone Berti, Silvana Caluori, Letizia Lironcurti, Alberto Zino
Afanisi
Istituto Gradiva
Fairitaly ONLUS
Laboratorio di ricerca freudiana Psicanalisi critica
29 novembre 2012
Biblioteca di Cles
...Cre'l cors los huelhs...
(crede il cuore agli occhi)
Pinocchio fra colpa e innocenza
Ciclo di incontri
(Programma imminente)
Presentazione PowerPoint
2-3-4 novembre 2012
La Foresteria Valdese,
via de' Serragli 49, Firenze
Incontro internazionale

2 novembre, ore 19
Biblioteca delle Oblate, via dell'Oriuolo 26, Firenze
Carlo Monni recita Dante

 
Oedipe le salon - Nomade
Ecriture de la psychanalyse...livres, auteurs
Incontro internazionale
Dante: Divan et Divine Comédie
Dante: Divano e Divina Commedia
Programme

Dante Gabriel
                      Rossetti
Carlo Monni recita Dante
Inferno, Canto V (dove si narra di Paolo e Francesca

Evento promosso da Oedipe le Salon in collaborazione con Fairitaly ONLUS

LOCANDINA

Ingresso libero



CARLO MONNI RECITA DANTE
FILMATO

20 ottobre 2012,
h. 15-18

Studio Cartesio, via Fra' Bartolomeo 24 (Studi Medici), Firenze
Libertà e psicanalisi

Prima parte
Il posto della psicanalisi nella società
Giuliana Bertelloni, Adalinda Gasparini, Vania Ori, Anna Passaponti, Sebastiano Tilli.

Seconda parte
La libertà, effetto dell'analisi
Mario Ajazzi Mancini, Simone Berti, Silvana Caluori, Letizia Lironcurti, Alberto Zino.

Afanisi
Istituto Gradiva
Fairitaly ONLUS
Laboratorio di ricerca freudiana Psicanalisi critica

Tuttavia, se la volontà di sradicare la psicanalisi è persistita, quest’ultima è sopravvissuta. Non soltanto essa non è stata sepolta con Freud, ma ha largamente penetrato il tessuto sociale, non soltanto per contagio culturale ma, più semplicemente e più efficacemente, per il fatto che non ci sono mai stati nel mondo tanti analizzanti, e questo contrariamente a una certa vociferazione mediatica che fa tutto quello che può per lasciare intendere l’indebolimento, preludio alla sua scomparsa, di questa esperienza che sta alle innumerevoli terapie come il viaggio nel tempo sta all’acquisto di un orologio.
17 ottobre 2012, h. 18
IBS Bookshop
via de' Cerretani, 16/R
Firenze
Ada Fonzi e Carlotta Fonzi

ABBASSO I BULLI

Milano: Ponte alle Grazie 2012
Presentazione del libro

Foto dell'evento su Facebook
Ada e Carlotta Fonzi, madre e figlia, rispettivamente psicologa e esperta di cinema, hanno costruito una vera e propria parabola terapeutica: una storia drammatica e profondamente "autentica"...
11 ottobre 2012, h. 16-19
Università di Bologna, Scuola Superiore di Studi Umanistici


Miti, favole e melodrammi dell'identità maschile/femminile. Decapitazioni, enigmi e specchi da Medusa a Turandot.
Seminario interdottorale della Scuola Superiore di Studi Umanistici.
Alma Mater Studiorum, Università di Bologna. Istituto Italiano di Scienze umane, Firenze

Infinitos los veo, elementales
ejecutores de un antiguo pacto,
multiplicar el mundo como el acto
generativo, insomnes y fatales.

(Jorge Luis Borges)
 
Sabato 23 giugno 2012,
ore 17

Biblioteca delle Oblate,
Firenze, via dell'Oriuolo, 26

Sette paia di scarpe ho consumate...
La fiaba fra identità particolari e cultura del mondo

Tavola rotonda con lettura teatrale della fiaba di Re porco (Firenze 1871)
Tavola rotonda con Silvia Albertazzi, Marco Dallari, Adalinda Gasparini, Vinicio Ongini. Con la partecipazione di Carlo Monni. Presenta Claudia Chellini.
fairitaly
Sabato 19 maggio 2012
ore 14-18

A Firenze, La Colombaria
Libertà di psicanalisi
giornata di studio sul Manifesto per la psicanalisi
Edizioni ETS, 2011 (Traduzione del Manifeste pour la psychanalyse)
Tavola rotonda con Michel Plon

Afanisi - Istituto Gradiva - Fairitaly ONLUS - Freudiana - Laboratorio di ricerca freudiana - Psicanalisi Critica
E con: Mario Aiazzi Mancini, Xavier Barret, Giuliana Bertelloni, Simone Berti, Silvana Caluori, Pier Giorgio Curti, Adalinda Gasparini, Maria Letizia Lironcurti, Maria Antonietta Morale, Vania Ori, Anna Passaponti, Sebastiano Tilli, Alberto Zino, Alessandra Guerra.
Sabato 5 maggio 2012,
ore 18, a Firenze, Biblioteca delle Oblate fairitaly
Una nuova ospitalità del pensiero. Per una critica della ragione psicoanalitica
Presentazione della rivista aut aut (n. 352/2011):
Elvio Fachinelli. Un freudiano di giudizio

Il numero 352 di aut aut comprende quattro relazioni presentate a Firenze nel convegno
Estasi laiche. Intorno a Elvio Fachinelli
Con
Adalinda Gasparini
psicoanalista, presidente Fairitaly

Luca Migliorini
matematico, Università di Bologna


Antonello Sciacchitano
psicanalista, redattore aut aut
Trascrizione integrale
della presentazione

a cura di Antonello Sciacchitano


Tavola rotonda
11 aprile 2011
ore 18,30

Educare narrando: Gramsci e le Fiabe in libertà

Intervengono:
Marta Rapallini, Presidente Istituto Gramsci Toscano
Adalinda Gasparini, psicoanalista
Manfredi Rutelli, regista e docente teatrale

Istituto Gramsci
Via G. P. Orsini, 44 - Firenze
La tavola rotonda precede una lettura teatrale delle fiabe di Antonio Gramsci
PRESENTAZIONE
10/12/11, ore 10-13
Maurizio Mazzotti, Prospettive di psicoanalisi lacaniana
Insieme all'Autore ne discutono Antonello Armando, Renato Bellinello, Adalinda Gasparini.
Coordina
Antonio Maiolino
Centro Psicoanalitico Lacaniano e Centro Paul Lemoine (Sede di Napoli)
Informazioni:
3498227277/3932128889/0817901142
associazionecpl@lacan.it

Napoli
Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
Via Monte di Dio, 14 (Palazzo Serra di Cassano) -
SEMINARIO
dal 4 al 12/09/11
SYNAPSIS
European School For Comparative Studies
KRÍSIS
For students who have completed an M.A., PhD, or similar qualification in literary studies

Università di Siena – Università di Bologna in cooperation with Universities of Aarhus, Cambridge, Copenhagen, Limoges, Lisboa, Paris X, Provence, Tübingen, Consejo superior de investigaciones cíentificas (Instituto de filosofía), Scuola Superiore di Studi Umanistici (Bologna e Siena), Associazione per gli studi di Teoria e Storia Comparata della Letteratura, Centro Warburg Italia

Bertinoro (FC)
PRESENTAZIONE
03/05/11, h.17,30
Silvia Albertazzi, Il nulla, quasi. Foto di famiglia e istantanee amatoriali nella letteratura contemporanea. Firenze: Le Lettere, 2010.
Ne parlano con l'Autrice Adalinda Gasparini e Ilaria Natali. Introduce Giuseppe Girimonti Greco.


Colle Val D'Elsa
Biblioteca Comunale
PRESENTAZIONE
19/04/11, h. 18
Anna Antoniazzi, Romagna notturna. Fantasmi, spiriti e apparizioni tra fiaba, leggenda e storia; presentazione di Emy Beseghi. Cesena: Il Ponte Vecchio, 2010


Ravenna
Casa Melandri, Sala d'Attorre
INSEGNAMENTO
novembre 2010 - aprile 2011
novembre 2011 - aprile 2012
LA FIABA IN PSICOTERAPIA
CENTRO PAUL LEMOINE
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia
Sede di Napoli

Napoli
CPL, via Toledo 406
CONFERENZA
02/04/11, h. 17
Adalinda Gasparini: Il cerchio e la retta: figure del tempo nella fiaba
Claudia Chellini: Nelle fiabe e tra le fiabe: percorsi e destini

Associazione Eumeswil
Firenze
Istituto dei Padri Scolopi, Sala Verde, via Cavour, 94
TAVOLA ROTONDA
05/03/11, ore 15,30

Dignità femminile, dignità umana: il senso (mancante) della politica


A. Bocci, coord. donne SPI/CGIL;
L. Dragoni, coord. Centro Antiviolenza La Nara, Prato;
R. Inverni, ass. Pari Opportunità Comune Poggio a Caiano; S. Toninelli, ass. Pari Opportunità Comune di Carmignano; N. Toccafondi, resp. coord. donne CGIL prov., Adalinda Gasparini

Carmignano
Sala Consiliare
SEMINARIO
a.s. 2010-2011
il lunedì, ore 17-19

La varietà che avvicina: fiabe dialettali universali
Sette incontri con gli insegnanti con frequenza bisettimanale
Firenze
Assessorato alla Pubblica Istruzione
via NIcolodi, Sala Polloni
CONVEGNO
18/09/10, ore 9-13 e 15-18
Sergio Benvenuto, Alfonso Berardinelli, Cristiana Cimino, Antonello Correale, Giancarlo Gaeta, Adalinda Gasparini, Antonio Maiolino, Luca Migliorini, Antonello Sciacchitano, Stelvio Sestini.

JEP European Journal of Psychoanalysis
ISAP Isti. di Studi Avanzati in Psicoanalisi
CPL Centro Psicoanalitico Lacaniano
Firenze
Cappellone dell'Ordine Terziario della Basilica di San Salvatore al Monte
SEMINARIO
a.s. 2009-2010
il giovedì, ore 17-19
Il mito come espressione corale. Insegnare e imparare miti antichi e nuovi: la versione collettiva
Sei incontri con gli insegnanti, con cadenza bisettimanale

Firenze
Assessorato alla Pubblica Istruzione
via Nicolodi, Sala Polloni
CONFERENZA
26/11/09
Infanzia di sogno e grande letteratura. Dal Brutto anatroccolo al Piccolo Principe
LIBER - Editoria allo staccio
Centro Regionale di Servizi  per le Biblioteche per Ragazzi

Campi
Villa Montalvo
CONVEGNO
10/10/09
I BAMBINI E L'ALTRO
UNA MAISON VERT A NAPOLI



CPL
Centro Psicoanalitico Lacaniano

Associazione Françoise Dolto, Roma
Napoli
Sala Consiliare
TAVOLA ROTONDA
28/04/09, h. 21

A colpi d'amore. Travagliate identità maschili e femminili.


Centro Antiviolenza
 “La Nara” di Prato
Carmignano
Sala Consiliare
TAVOLA ROTONDA
07/04/09, h. 16
La parola e il silenzio. Favole e storie di donne

Associazione VIVA
Poggio a  Caiano
Scuderie Medicee
CONVEGNO
14/02/09, h. 9,30-19.30
NEI PANNI DEGLI ALTRI
Pensare la diversità, educare all'intercultura
Comune di Firenze. Assessorato alla Pubblica Istruzione. Commissione Cultura e Sport

Firenze
Sala Vanni, Piazza del Carmine
PRESENTAZIONE
17/01/09, h. 16,30
Sergio Benvenuto, Accidia. La passione per l'indifferenza; Bologna: Il Mulino 2008
Ne parlano con l'Autore Adalinda Gasparini,
don Paolo Giannoni, Elena Pulcini


Firenze
Palagio di Parte Guelfa, Salone Brunelleschi
SEMINARIO
a.s. 2008-2009
il martedì, ore 17
Infanzia di sogno e grande letteratura.
Dal Brutto anatroccolo al Piccolo Principe.
sei incontri con gli insegnanti, cadenza bisettimanale

Le Chiavi della Città
Firenze
Assessorato alla Pubblica Istruzione
via Nicolodi, Sala Polloni
TAVOLA ROTONDA
28/11/08, h. 17

SOGNARE IL FUTURO FRA DESIDERIO E INCONSCIO. DALLA MAISON VERTE ALLA CASA SMERALDA

Associazione Françoise Dolto Firenze
Palazzo Vecchio, Salone dei Dugento
CONVEGNO
22/11/08
L'INFANZIA NEL DISAGIO CONTEMPORANEO. LA PAROLA, L'ASCOLTO, L'ACCOGLIENZA NEL PENSIERO DI FRANÇOISE DOLTO

Associazione Françoise Dolto
Roma
Università LUMSA, Piazza delle Vaschette
INCONTRI CON I BAMBINI
febbraio 2008, il sabato, alle 10
Raccontare storie.
quattro incontri con i bambini


Firenze
Le Piagge
SEMINARIO
a.s. 2007-2008
il martedì, ore 17
Nello specchio della fiaba
Otto incontri con gli insegnanti, cadenza  bisettimanale


Le Chiavi della Città Firenze
Assessorato alla Pubblica Istruzione
via Nicolodi, Sala Polloni
TAVOLA ROTONDA
03/01/08
S'concerto di quartiere. Un Corridoio tra Napoli e Pistoia per ripensare le periferia
Incontro con gli abitanti delle Fornaci
S. Cristiano,  S. Bindini, D. Pereira, A. Gasparini, don A. Santoro, N. Ruganti, G. Zoppoli.

Ass. Politiche Sociali  Comune di Pistoia, Circoscrizione n. 2 di Pistoia, Casa in piazzetta, Pistoia,
Le Piagge, Firenze,
Centro Territoriale Mammut, Scampia.
Pistoia
Sala conferenze Circostrizione n. 2,
via Capitini, 7
CONVEGNO
29/02/08
FATTI UNA VESTE DI CAMPANELLINI D'ORO
OGGETTI MAGICI, ABITI E SCARPETTE. VIAGGIO NELLA SIMBOLOGIA DELLA FIABA

Le Chiavi della Città Firenze
Teatro della Pergola
CONVEGNO
22/11/07
UN PASSO DOPO L'ALTRO
Le Chiavi della Città

Firenze
Palazzo Vecchio, Salone dei Dugento
WORKSHOP
15/11/07
MITI E RITI. CENTRO IL MAMMUT

ARN
Associazione Risveglio Napoli www.arnapoli.blogspot.com

Napoli
Scampia
CONVEGNO
10/11/07, h. 9-13 e 14-18
LA CASA DI PAROLE. ALICE MUNRO
PSICANALISI E LETTERATURA


Forum Lou Salomé
Donne psicanaliste in rete
Firenze
Cappellone dell'Ordine Terziario della Basilica di San Salvatore al Monte
SEMINARIO
dal 28 al 30/09/07
PSICANALISI, TOPOLOGIA E ALTRE FAVOLE

 
Seminario di Antonello Sciacchitano

Asciano
Agriturismo Paradiso
SEMINARIO
dal 16 al 23/09/07
SYNAPSIS
European School For Comparative Studies
SCANDALO
For students who have completed an M.A., PhD, or similar qualification in literary studies

Università di Siena – Università di Bologna in cooperation with Universities of Aarhus, Cambridge, Copenhagen, Limoges, Lisboa, Paris X, Provence, Tübingen, Consejo superior de investigaciones cíentificas (Instituto de filosofía), Scuola Superiore di Studi Umanistici (Bologna e Siena), Associazione per gli studi di Teoria e Storia Comparata della Letteratura, Centro Warburg Italia

Bertinoro (FC)

CONVEGNO
19/05/07, h. 10-17
LAKLEIN
LACAN con KLEIN
Forum Lou Salomé
Donne psicanaliste in rete
Per il ciclo Femminino psicanalitico

Milano
Museo di Milano e di Storia Contemporanea, via S.Andrea, 6
CONFERENZA
10/03/07, h. 17
L'urna molle e segreta. Le cose difficili da nominare
Istituto Gradiva
Ciclo di conferenze: Mater Dolorosa
Il mito ambiguo della maternità

Firenze
Istituto Gradiva, via delle Belle Donne, 13
SEMINARIO
10/02/07
ore 10-13 e 14,30-18,30
NELLO SPECCHIO DELLA FIABA Come ascoltare la classe che immagina e racconta. Seminario di Formazione per insegnanti della scuola dell'obbligo
S. Caluori, L. Darsié, V. Ongini, A. Gasparini, S. Tilli, S. Albertazzi


Le Chiavi della Città
Istituto Gradiva

Firenze
Istituto Gradiva, via delle Belle Donne 13
TAVOLA ROTONDA
02/12/06, h. 17
Interrogations autour du maternel à partir du concept d'enclave
La Societé de Psychanalyse Freudienne
PARIS
Avec la partecipation de psychanalystes italienne du Forum Lou Salomé: V. Medda, L. Pigozzi, M. Tranzo (Milano), A. Gasparini (Firenze), et de C. Maritan (Lyon), M.-J. Alloatti (Grenoble), M. Paul et P. Rossi (Marseille).

PRESENTAZIONE
25/11/06, h. 17
aut aut, Corpi senz'anima. apr-giu 2006
Il corpo, questo sconosciuto
Adalinda Gasparini, Antonello Sciacchitano, Sebastiano Tilli

Istituto Gradiva


Firenze
Istituto Gradiva, via delle Belle Donne 13
CONFERENZA
04/10/06, h. 20
Parole dal labirinto. Psicoanalisi e fiaba


Inner Club Iris di Firenze Firenze
Holiday Inn
SEMINARIO
novembre 2006 - maggio 2007
il giovedì, h. 20 - 21,15

PSICOANALISI E ARTE DEL RACCONTO
PAROLE DAL LABIRINTO
Istituto Gradiva

Firenze
Istituto Gradiva, via delle Belle Donne 13
CONVEGNO
10/06/06,
h. 10-17
INCONSCIO DEL CORPO E GENESI DEI FANTASMI DI GODIMENTO
Convegno dedicato alla personalità e alla teorizzazione di Françoise Dolto

Forum Lou Salomé
Donne psicanaliste in rete
Per il ciclo Femminino psicanalitico
Milano
Museo di Milano e di Storia Contemporanea, via S.Andrea, 6
CONFERENZA
06/05/06, h. 17

Il deserto dei tartari, ovvero l'assedio del desiderio
Adalinda Gasparini e Roberto Marchi
Istituto Gradiva
I sabati di Gradiva
Firenze
Istituto Gradiva, via delle Belle Donne 13
SEMINARIO
27/04/06, h. 16
L'ambiguo sguardo della modernità. Una lettura de La donna del tenente francese fra letteratura, cinema e psicoanalisi.
Adalinda Gasparini e Alberto Tovaglieri

Università di Bologna C.I.T.E.L.C.
Centro Interdipartimentale di Teoria e Storia Comparata della Letteratura
Bologna
Centro Interdipartimentale di Teoria e Storia Comparata della Letteratura
CONFERENZA
20/01/06, h. 16
Per morte vita. La favola dello scontro e dell' incontro tra il Sultano del Benefse e la Dama Arciera

Rotary Club di Cesena Cesena
Cassa di Risparmio di Cesena
Sala Pinacoteca
SEMINARIO
ottobre 2005 - maggio 2006
il giovedì, h. 20 - 21,15

PSICOANALISI E ARTE DEL RACCONTO
LA MORTE E LA PIÙ BELLA

Istituto Gradiva

Firenze
Istituto Gradiva, via delle Belle Donne 13
SEMINARIO
ottobre 2004 - maggio 2005
il giovedì, h. 20 - 21,15.
PSICOANALISI E ARTE DEL RACCONTO
NELLO SPECCHIO DELLE FAVOLE

Istituto Gradiva Firenze
Istituto Gradiva, via delle Belle Donne 13

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            ultimo aggiornamento/last updated: 02/04/17
fiaba favola mito fiabe favole miti racconto racconti psicoanalisi psicanalisi adalinda gasparini scuola versione collettiva docenti scuola elementare media sitografia e-mail curriculum vitae favole antiche dialettali alloglotte letteratura interpretazione narratologia narrazioni storytelling fiabe popolari tradizionali dialetti dialettali alloglotte dialetto dialettale storia storie simboli simbolo  Freud Jung Lacan Klein