PROGRAMMA SEDE INFORMAZIONI E ISCRIZIONI LA PSICOANALISI O LA SCIENZA LENTA DÉPLIANT LOCANDINA FAIRITALY ONLUS
 Uomo dei
                                Lupi   Dora (Ida Bauer) 
Uomo dei topi Hans a Daniel
                                Paul Schreber
L'UOMO DEI LUPI


29 settembre
ore 10-13

DORA


29 settembre
ore 15-18

L'UOMO DEI TOPI

30 settembre
ore 10-13
IL PICCOLO HANS

30 settembre
ore 15-18
SCHREBER


1° ottobre
ore 10-13


FIRENZE 29, 30 SETTEMBRE E 1° OTTOBRE 2017
a PICCOLO FESTIVAL DEI CASI DI FREUD
a
PROGRAMMA
RELATORI E ATTORI, SESSIONE PER SESSIONE, CASO PER CASO

LE CINQUE SESSIONI I RELATORI
SUGGERIMENTI SITO- BIBLIOGRAFICI
CASO PER CASO
A PROPOSITO DI ALTRE VOCI
SU FREUD







LE CINQUE SESSIONI PREVEDONO
IL CASO VA IN SCENA.
Monologo teatrale liberamente ispirato al caso
Chiara Guarducci, drammaturga
Laura Cioni, psicoterapeuta, attrice, mise en éspace
30 minuti
AI TEMPI DEL CASO
Immagini e parole
Patrizia Cammunci, psicoanalista, Claudia Chellini, ricercatrice, Adalinda Gasparini
Federico Paino, voce recitante, speaker e responsabile laboratori Heta, Ancona
15 minuti
PRIMA RELAZIONE: IL CASO
Psicoanalisti di diversa formazione e appartenenza
30 minuti

Pausa caffè, nel Chiostro di San Salvatore.
15 minuti
SECONDA RELAZIONE: ALTRE VOCI
Studiosi e ricercatori di altri campi disciplinari
30 minuti
DIALOGO CON IL PUBBLICO
Interventi dal pubblico e risposte dei relatori
60 minuti

Chairperson Adalinda Gasparini, psicoanalista



I RELATORI
(click sui nomi per una breve presentazione)
L'UOMO DEI LUPI
DORA L'UOMO DEI TOPI
IL PICCOLO HANS
SCHREBER
Marco Focchi, psicoanalista
Un buco senza storia
Luigi Antonello Armando psicoanalista
Dora, o la nemesi
Carmelo Licitra Rosa, psicoanalista
Il caso dell'Uomo dei topi: spunti per una rivisitazione della concezione strutturalista del mito e della sua applicazione nella clinica
Simone Berti, psicoanalista
Ogni gradino fatto lascia un residuo irrisolto
Mario Rossi Monti, psicoanalista
Considerazioni
sul Caso Schreber
Paola Verrucchi, fisica quantica
La scienza liberata: riflessioni su una rivoluzione scientifica
Nicola Materassi, medico, specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta
Il caso di Dora
fra psicoanalisi e arte. Note sull'indeterminatezza della prassi umana.

Sandro Bernardi, critico del cinema
Da rivoluzionario
a conservatore.
La triste avventura
del cinematografo.

Marco Dallari, pedagogista
Dire le immagini, vedere le parole; metafore e figure della competenza emotiva



Paolo Francesco Pieri, psiicologo analista
Il caso Schreber
e la questione del delirio


SUGGERIMENTI SITO- BIBLIOGRAFICI SUI CASI
L'UOMO DEI LUPI
DORA
L'UOMO DEI TOPI
IL PICCOLO HANS
SCHREBER
Nicholas Abraham, Maria Torok
Il Verbario dell'Uomo dei Lupi
Preceduto da F(U)ORI
di J. Derrida. A cura di Mario Ajazzi Mancini
Napoli: Liguori 1992, pp. 256

Octave Mannoni
Fictions freudiennes (Dora)
Le champ freudien. Collection dirigée par Jacques Lacan. Aux Editions du Seuil1978


Sergio Benvenuto
Dora corre via...
European Journal of Psychoanalysis
JEP - Published by I.S.A.P. - ISSN 2284-1059
Nilalienum editore
Saggio sull'Uomo dei topi



Nilalienum editore
Caso clinico del piccolo Hans (1908)

Daniel Paul Schreber
Memorie di un malato di nervi.
Tr.it. F. Scardanelli, S. de Waal
A cura, e con una "Nota sui lettori di Schreber" di Roberto Calasso
Milano: Adelphi 1974, pp. 536
Adelphi 2007, pp. 536

Sergio Benvenuto
Note sul Presidente Schreber
Psychiatry online 1° giugno 2017




SUGGERIMENTI SITO- BIBLIOGRAFICI DA ALTRE VOCI
FISICA QUANTICA
PSICHIATRIA CINEMA
PEDAGOGIA
PSICOLOGIA ANALITICA


Sogno, scene disegnate da Salvador Dalí per Io ti salverò (Alfred Hitchcock, USA 1945)

Fellini, i sogni e la psicoanalisi
Rassegna FLP: materiali da testate generaliste su Freud, Lacan, la psicoanalisi


Paolo Francesco Pieri
Breve bibliografia ragionata
sul Caso Schreber

Memoirs of my nervous illness
Film (Julian Hobbs, US 2006; sottotitoli in spagnolo)




SUGGERIMENTI SITO- BIBLIOGRAFICI SU FREUD
Sigmund Freud: bibliografia; http://web.tiscalinet.it/psicoanalisistudium/freudbib.htm
Elenco opere di Sigmund Freud; http://www.lacan-con-freud.it/1/upload/freud_elenco_delle_opere_boringhieri.pdf

Sigmund Freud - Die Erfindung der Psychoanalyse, écrit par Elisabeth Roudinesco et Elisabeth Kapnist.
Une coproduction France 3 / BCF Productions en association avec la Sept ARTE. 12/01/13
1/2 (57,09) https://www.youtube.com/watch?v=Q6fsbGKhS-k
2/2 (56,48) https://www.youtube.com/watch?v=4tbwTW82h34

Sigmund Freud, biografia
1/3 (15,05). https://www.youtube.com/watch?v=muIKADZUAkY
2/3 (15,12)  https://www.youtube.com/watch?v=4gmxs-hbBeQ
3/3 (12,54) https://www.youtube.com/watch?v=AjLkr45PoCo&t=5s

Galleria fotografica
Freud Museum, London
Photo Library




BREVE PRESENTAZIONE DEI RELATORI E DI TUTTI COLORO CHE RENDONO POSSIBILE IL PICCOLO FESTIVAL
(click sui nomi per aprire pagine web con ulteriori informazioni)





Marco Focchi Luigi Antonello Armando
Carmelo Licitra Rosa
Simone Berti
Mario Rossi Monti
Membro AME della SLP e Direttore dell’Istituto freudiano per la clinica la scienza la terapia sede di Milano


Ha scritto diversi libri e tiene regolarmente conferenze e seminari in Italia e all’estero. Ha pubblicato vari articoli su riviste italiane e straniere.
La sua ricerca riguarda le punte più avanzate della psicoanalisi contemporanea, che ha ampliato i propri mezzi d’intervento per offrire una terapia in grado di affrontare il reale della sofferenza e del disagio psicologico.
È membro AME della Scuola lacaniana di psicoanalisi, di cui è stato presidente dal 2008 al 2011, e dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi.
È consulente della LIDAP (Lega Italiana per i Disturbi da Attacchi di Panico).
L'esperienza pluriennale nei contesti scolastici ha portato all'apertura del blog Problemi a Scuola, punto informativo e d’incontro con i genitori e gli operatori del settore.

Psicoanalista, Roma.
Già docente universitario e membro della Società psicoanalitica italiana, autore di numerose pubblicazioni.

Laureato nel 1961 in Filosofia a Roma, ha poi proseguito i suoi  studi a Parigi dove ha fatto un’analisi con O. Mannoni. Tornato in Italia, ha iniziato il training psicoanalitico intraprendendo un’analisi didattica con B. Bartoleschi. E’ passato per tutto l’iter dei seminari e dei controlli individuali e di gruppo con F. Corrao, N. Perrotti e I. Matte-Blanco per diventare nel 1971 membro della Società italiana di psicoanalisi. Da essa è stato espulso nel 1976 a conclusione di una vicenda (ricostruita in un articolo apparso sul n° 4/2015 di Psicoterapia e scienze umane, pp. 629-644) che lo ha visto, insieme ad altri, muovere alcune critiche alla teoria di Freud e tentare di introdurre cambiamenti nel percorso istituzionale di formazione degli psicoanalisti.
A partire dal 1972 e fino al 2002, ha insegnato, successivamente, Psicologia generale, Psicologia dinamica e Psicologia della comunicazione a Siena, a Roma, a Napoli e a Lecce. Oltre ai lavori elencati nel suo sito (www.antonelloarmando.it) , ha contribuito a fare scrivere o pubblicare lavori di altri avendo a lungo curato le collane di Psicologia, Psichiatria e Psicoanalisi della casa editrice paterna . Ha contribuito alle seguenti riviste: “Nuova Rivista Storica”, “Letture di Storia”, “Studi filosofici”, “Psiche”, “Psicoterapia e Scienze Umane”, “Psychiatry on line”, “The European Journal of Psychoanalysis”, “Psichiatria culturale”
Psichiatra e psicoanalista dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi; Roma, Scuola Lacaniana di Psicoanalisi


Carmelo Licitra Rosa è medico-chirurgo, psichiatra e psicoanalista a Roma. Già AE (analyste de l’Ècole), è membro della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi (SLP) e dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi (AMP), e docente della Sezione Clinica di Roma. È stato professore a contratto di psichiatria presso l’omonima Scuola di specializzazione dell’Università Cattolica di Roma. Pubblica sulle riviste La Psicoanalisi, Attualità lacaniana e su altre riviste specializzate. È direttore responsabile della rivista Attualità Lacaniana. Ha pubblicato con Alpes Studi lacaniani, Forse tu non sapevi ch’io loico fossi, Scrivere ciò che non si può scrivere, La luce del logos negli abissi del desiderio. Ha al suo attivo diversi interventi e conferenze in varie città italiane ed estere.
Psicoanalista, Firenze. Laboratorio Ricerca Freudiana.



Psicoanalista, svolge la sua attività clinica a Firenze dal 1989. Ha svolto la sua formazione con Aldo Rescio presso la Scuola Psicanalitica Freudiana di cui è stato membro del direttivo fino al 2000 quando costituisce con Giuliana Bertelloni e Pier Giorgio Curti il Laboratorio di Ricerca Freudiana di cui è Presidente.

Ha fatto parte del Comitato di redazione della rivista Trieb e dal 2002 co-dirige la collana Percorsi di psicanalisi per le edizioni ETS di Pisa nelle quali pubblica numerosi suoi lavori. Nel 2010 è tra i fondatori del gruppo clinico sul Tratto del caso e nel 2012 del gruppo  Libertà e psicanalisi. E’ in pubblicazione per ETS nella collana Libertà di psicanalisi il suo libro Psicanalisi, scienza aperta allo stupore (titolo non ancora definitivo).



Psichiatra, psicoanalista SPI, Ordinario di Psicologia Clinica (Univ. di Urbino)



Socio Fondatore della  Scuola di Psicoterapia Fenomenologico-Dinamica (Firenze); Socio del Centro Psicoanalitico di Firenze - SPI; Centro di Ricerca, Formazione e Intervento in Psicologia Clinica (Urbino)





Paola Verrucchi
Nicola Materassi
Sandro Bernardi
Marco Dallari
Paolo Francesco Pieri
Fisica teorica, CNR, Istituto dei Sistemi Complessi. Università di Firenze, Dipartimento di Fisica e Astronomia


Medico, specialista in psicologia clinica, psicoterapeuta




Storico e critico del cinema. Università di Firenze



Sandro Bernardi è professore ordinario di Storia del cinema all’Università di Firenze.

E’ redattore delle riviste “Bianco e nero”, Cinéma et C.ie” e “Fata Morgana” Fra le sue principali pubblicazioni ricordiamo:

 Kubrick e e il cinema come arte del visibile; Parma, Pratiche, 1990. Introduzione alla retorica del cinema, Firenze, Le Lettere, 1994.  Le regard esthétique, ou la visibilité selon Kubrick, Paris, PUV, 1994.  Marco Bellocchio, Milano, Il Castoro Cinema, 2000. Il paesaggio nel cinema italiano, Venezia, Marsilio, 2002. Antonioni, personnage paysage, Paris, PUV, 2006,  L’avventura del cinematografo, Venezia, Marsilio, 2007, (3 edizione, 2010)

Pedagogista, Bologna
Università di Trento, Pedagogia generale e sociale


Marco Dallari  è stato docente di Pedagogia e didattica dell'Educazione Artistica presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna e Firenze, professore straordinario di Educazione Comparata all'Università di Messina e  professore ordinario di Pedagogia generale e sociale all'Università di Trento, dove ha fondato e dirige il Laboratorio di Comunicazione e Narratività.

Abstract dell'Intervento
Con il termine competenza emotiva possiamo intendere la capacità di riconoscere, accettare, esprimere correttamente i propri stati emozionali, saper riconoscere, nominare, accettare e gestire le caratteristiche emozionali proprie e altrui ed essere dotati di capacità empatiche. Per riconoscere, nominare e descrivere gli stati emozionali un linguaggio razionale e denotativo basato su concettualità e classificazione non basta, occorre la dimensione connotativa e analogica della metafora, che non si esprime solo attraverso il linguaggio delle parole ma trova straordinarie risorse nell'universo delle immagini.
Psicologo analista, Firenze
Centro Italiano di Psicologia Analitica






Chiara Guarducci
Drammaturga




Laura Cioni Psicoterapeuta Associazione Dedalo, Attrice




Patrizia Cammunci
Psicoanalista, Fairitaly ONLUS




Claudia Chellini
Ricercatrice, Fairitaly ONLUS



Federico Paino
Speaker, responsabile laboratori Heta, Centro Multidisciplinare per il Disagio Psichico e i Disturbi Alimentari, Ancona




Adalinda Gasparini
Chairperson, psicoanalista, Fairitaly ONLUS



a cura di Fairitaly ONLUS - http://www.fairitaly.eu/
online dal 20 luglio 2017
ultimo aggiornamento: 7 agosto 2017