TitoloF6
bebè e ragazzoM5

[Questa storia narra di un]

figlio CHE sarebbe stato dotato di tutte le virtù immaginabili che fosse ricoperto da pelle di porco e che si trasformò in un bellissimo ragazzo.(F15)



castelloM14
C’era una volta un piccolo regno (M3)


Re, Regina e FateF6
che veniva governato da un Re e da una Regina che volevano un figlio; (M3)


Regina dormiente e tre fateM13
infatti ogni notte pregavano dicendo:
- O Signore , vorrei un primogenito, non importa come: io l’amerò comunque. (M3)


regina fate a spiraliM7
Un giorno la regina andò in giardino a raccogliere dei fiori e poi si addormentò. Mentre dormiva passarono di lì tre fate: (F15)


regina addormentata e tre fateF4
la prima voleva che avesse un figlio e che la regina fosse inviolentata, la seconda voleva che nessuno doveva fare del male alla regina e il figlio sarebbe stato dotato di tutte le virtù immaginabili, la terza voleva che fosse ricoperto da pelle di porco e che al terzo matrimonio si trasformasse in un bellissimo ragazzo.
Il giorno dopo la Regina si accorse di essere incinta, poi dopo lunga attesa nacque un bambino.(F15)


Regina e porcoF6
Sorprende la reazione del re a prima vista del bambino porco! (M14)
Il figlio della Regina, quando compì l’età di 20 anni, un giorno che se ne stava sdraiato sul letto, sentì il Re che diceva :
- Trovate quella strega, costi quel che costi !!!
Al Principe venne un’idea: uscì dal Castello e poi tornò di sera: [e] (M3)


pranzo di famigliaM12
davanti al Re e alla Regina e disse:
- Madre , Padre, Voglio comunicarvi questa mia decisione. (M3)


Voglio sposarmi!F6
Loro si girarono e per un attimo si spaventarono..il Re gli disse:
- Figlio mio che cosa ti hanno fatto ?!?
- La strega mi ha fatto un incantesimo che mi ha reso con la faccia da porco! (M3)
Lei [la regina] disse al principe che nessuno l’avrebbe sposato perché è un porco. (F15)
Il Re e la Regina accettarono comunque di farlo sposare.. (M3)


Vorresti sposare mio figlio? Ok.F6
La regina andò da una povera vedova che aveva tre bellissime figlie e chiese di dargliene una in
sposa. Si sposò con una donna che era molto avara; tutte le volte che si trovavano nel letto insieme , lei lo
rifiutava e pensava fra sé e sé: (M3)
- Lo ucciderò!


Lo uccideròF6
Ma che sorpresa l’azione della prima moglie del porco! (M14)
E fu a causa di questo che … (M13)


ah ah!F6
La sera (F15)
il porcellino si mise sotto le coperte con la prima fidanzata, (F10)
fece finta di dormire e nel frattempo sua moglie prese un pugnale, ma non morì lui bensì lei. (F15)


Oh no!F6
La regina andò in camera del principe e vide che era morta sua nuora e il principe spiegò che quello che aveva fatto alla ragazza l’avrebbe fatto a lui se non l’avesse ammazzata. Un po’ di giorni dopo il
principe disse che voleva un’altra sposa ed era la sorella della sposa precedente. Aggiunse che se non l’avesse avuta come sposa avrebbe spaccato tutto. La regina sentendo le parole … (F15)


Vuoi sposare mio figlio? Sì, perché no!F6
andò dalla [seconda sorella] e gli chiese la stessa cosa che aveva chiesto alla precedente, anche lei annuì. (F15)


L'uccisioneF6
Il porcellino si mise sotto le coperte con la seconda fidanzata e dopo un po’ la uccise. (F10)
Quella notte morì (F15)
un’altra donna che lo trattava molto male. (M3)
E il principe disse a sua madre che se non l’avesse ammazzata, la ragazza avrebbe ammazzato [lui]. Il giorno dopo tornò da sua madre e gli disse che si era innamorato della terza sorella, che era anche
la più bella, e aggiunse che se non sarebbe stata sua sposa avrebbe ammazzato la regina e il re, allora la regina a quelle parole … (F15)


Vuoi sposare mio figlio? Grazie!F6
andò a chiedere a Rosabianca, la terza sorella, se voleva il principe porco come suo marito e persino lei annuì. (F15)
Riuscì a sposarsi per una terza volta; questa moglie era molto amorevole e gentile con lui.. (M3)


Sposi a lettoM8
Una sera il Principe entrò nella camera da letto dove era presente anche sua moglie [che] non si arrabbiava quando sporcava il letto, quando lasciava la casa in disordine oppure si dimenticava di fare alcune cose, e … gli disse:
- Perché mi hai reso l’uomo più felice del mondo anche se ho questo aspetto ?
La moglie rispose
- Perché ti guardo per quello che sei dentro come una vera persona. (M3)


lei lo ama con il suo cuore!_9
Quando il porco vide Rosabianca che lo accoglieva a braccia aperte si innamorò ancor di più. (F15)


Ti posso dire una cosa? Ma certo!F6
Il principe Porco disse alla sua sposa che lui in realtà non era un maiale, ma un principe (M1)
sotto le vesti di un porco; rivelò un segreto alla sua bella sposa che rimase scioccata. (M14)
Allora il Principe sorrise e mise le mani sopra la sua testa da porco e se la tolse come se fosse una maschera di Carnevale (M3)
così si toglie la pelle sporca e puzzolente e sorpresa (M1)


Wow!F6
appare un meraviglioso principe. (M1)
Il Principe gli disse:
- Mi sono messo questa maschera per capire chi mi amava veramente e non per il mio denaro! (M3)


per la manoF6
Il giorno seguente si accorsero che la moglie era in cinta e così nacque il bambino che (M1)
non aveva forma di bestia! Ma era un bambino bellissimo. Rosabianca, non potendo tener nascosta una cosa così importante andò dalla regina per dirgli che la notte il principe in camera si toglieva la pelle di porco e diventava un principe bellissimo [e] siccome la regina non ci credeva chiese a Rosabianca come poteva fare a vederlo con i suoi occhi e Rosabianca gli disse che gli lasciava la porta socchiusa e così quando fu notte la regina insieme al re andarono a vedere, e videro la pelle di porco in terra da una parte e Rosabianca e il principe che si abbracciavano nel letto. (F15)
Il re ormai vecchio lasciò corona e manto al figlio che diventò re e ovviamente regnò insieme alla moglie e al bellissimo figlio. (M1)
E vissero a lungo ..Felici e contenti! (M3)


famiglia felice davanti a castello_11
Pensiero sul morale
La morale di questa storia è che se nella vita si è gentili la vita ti ricompensa sempre. (F2)
[Qualcuno dice anche (forse la stessa persona, chissà):]
- Che ganzo! Grazie! (F2)


fine